AnsweredAssumed Answered

Network drive

Question asked by tytanix on Oct 8, 2013
Latest reply on Dec 2, 2014 by bobbetto
Ritorno sull'argomento dopo aver provato differenti soluzioni.
L'argomento è Mappatura Repository Alfresco come Network Drive.

PROBLEMA
Nel mio sistema di riferimento vi è la necessità di poter vedere il repository di Alfresco come una comune cartella di Windows.
Gli utenti devono poter aggiungere nuovi file, cancellare o modificare quelli esistenti attraverso la comune interfaccia di Windows avendo però update in real time pure su Alfresco. Possibilmente mi piacerebbe anche mantenere le funzionalità di versioning e gestione dei permessi garantite da alfresco.

PROVE

MAPPATURA DIRETTA
<blockcode>
   1- Avvio Postgres e Tomcat
   2- Entro in Computer - Connetti unità di rete
   3- Si apre il Wizard, scelgo la lettera Z:,
      inserisco l'indirizzo http://localhost:8080/alfresco,
      checko "connetti con credenziali diverse"
      Fine
   4- Metto user e pwd di alfresco.

Il Network drive sembra essere stato mappato correttamente

Abilito CIFS

  1- Apro il file alfresco-global.properties in C:\Alfresco\tomcat\shared\classes
  2- ### CIFS (aggiunta) ###
           cifs.enabled=true
           cifs.serverName="Alfresco"
           cifs.hostannounce=true
Riavvio Tomcat e Postgres.

Quando entro nel Drive Z: vedo tutte le cartelle del repository ma,
se entro in una qualsiasi di queste cartelle, oltre a vederle vuote anche se realmente non lo sono,
dopo qualche secondo il sistema da solo torna alla root Z:
</blockcode>


WEBDAV
<blockcode>
Con webdav mappo senza problemi il repository sulla lettera Z:
alli'indirizzo http://localhost:8080/alfresco.
Qua il problema è che se carico file tramite alfresco,
devo ogni volta clickare col destro sul drive, selezionare proprietà
e sincronizzare la cartella.
Mentre se carico i file direttamente nella cartella di rete,
sono necessari molti refresh della pagina di alfresco prima di vedere
i nuovi file.
</blockcode>

ALFRESCO DESKTOP SYNC
<blockcode>
Funziona discretamente, occorre una sincronizzazione iniziale ma
non dà particolari problemi.
Non è un metodo molto diretto, bisogna sempre aprire l'applicazione
</blockcode>

So di essere stato un pò lungo ma spero di essere anche stato il più esaustivo possibile con la spiegazione di ciò che voglio ottenere e dei problemi che ho riscontrato. Se qualcuno avesse il buon cuore di leggere questo post e provare a propormi qualche soluzione, gli sarò molto grato-
Intanto ringrazio anticipatamente e saluto.

Outcomes